Fotografo Verona | Servizio fotografico di famigliaGiardino Giusti, Verona

fotografo VeronaInizio il racconto di questo servizio fotografico di famiglia, che ho fotografato a Verona nel mese di Novembre, con alcune parole di Charles Dickens che descrivono perfettamente il fascino che ho respirato tra le mura di questa città.

Deliziosa Verona! Con i suoi bei palazzi antichi e l’incantevole campagna vista in distanza da sentieri praticabili e da solide gallerie con balaustra. Con i suoi tranquilli ponti romani che tracciano la retta via illuminando, nell’odierna luce solare, con tonalità antiche di secoli. Con le chiese marmoree, le alte torri, la ricca architettura che si affaccia sulle antiche e quiete strade nelle quali riecheggiavano le grida dei Montecchi e dei Capuleti… (Charles Dickens)

Lydia e John, in viaggio da Los Angeles con il piccolo Jaxson, mi hanno contattata per organizzare un servizio fotografico di famiglia durante la loro vacanza in Italia. Cercavano un posto ricco di storia e con una varietà di scenari in modo da catturare, nel tempo di una passeggiata, tante diverse sfumature del nostro Bel Paese. Dopo aver vagliato alcune tra le località più affascinanti del Lago di Garda, come Sirmione, Desenzano, la bellissima Isola del Garda (purtroppo chiusa al pubblico in questa stagione), Malcesine e Parco Sigurtà, abbiamo scelto Verona, che, con i suoi ponti, i palazzi decorati e le vedute dal Lungo Adige si è rivelata un’ambientazione davvero perfetta.

Lydia, che è la penna ed il volto del fashion blog Jetting Jewels, ha studiato con cura due outfit festivi per sé ed i suoi uomini: maglioncini rossi e camicia bianca per i ragazzi, mentre per lei una una camicetta in pizzo macramè con ad una splendida gonna in plissé dorato, che si muoveva sinuosa ad ogni passo. La seconda proposta è stata invece una giacca in velluto blu (l’assoluto trend di stagione!) per John e Jaxson – dolcevita rosso e gonna in tulle per sé, abbinati ad un paio di Louboutin rigorosamente con tacco a spillo.

Nel centro della città di respirava già un’atmosfera di inverno e di Natale, con le piazze gremite di persone e bancarelle, così ho ideato per loro un percorso che attraversasse luoghi un po’ meno affollati: ci siamo dati appuntamento presso il Giardino Giusti, dove abbiamo potuto godere della pace del luogo, tra il lungo filare di cipressi ed i labirinti di siepi di bosso. Abbiamo poi proseguito con il servizio fotografico passeggiando per il Lungadige, attraversando il Ponte Pietra ed addentrandoci per le vie del centro, nella zona del Duomo, per terminare nella zona di Corso Porta Borsari, dove ci sono alcuni dei miei scorci preferiti.

Ero stata molte volta a Verona prima di questo shooting, ma in ogni occasione, per un motivo o per l’altro, senza la mia macchina fotografica. Ed è incredibile come, da dietro l’obiettivo, io abbia colto sfumature e particolari che non avevo mai notato nel corso delle mie visite precedenti.

fotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Veronafotografo Verona